Healthcare

Cliente

Laboratorio Unico Metropolitano • Bologna, Italia

Situato presso l’Ospedale Maggiore di Bologna, è uno dei laboratori più grandi in Europa per attività analitica, con circa 22 milioni di esami all’anno, ed è riconosciuto per gli elevati standard di qualità produttiva.

Esigenza

Automatizzare il trasporto delle provette di analisi – provenienti sia dallo stesso Ospedale Maggiore, mediante sistema pneumatico, sia da altri Presidi Ospedalieri della Regione – dall’area accettazione a due punti di conferimento all’interno del laboratorio, evitando che il personale di laboratorio si debba dedicare a questa attività logistica.
Adottare una soluzione che consenta movimentazioni su percorsi orizzontali e verticali, sfruttando un elevatore esistente profondo 1,5 metri e che sia tecnologicamente all’avanguardia, in considerazione dell’applicazione all’interno del Laboratorio di Analisi, primo in Europa per volumi di attività.

Obiettivo

Movimentare tre armadi del volume di 400 litri per circa 35 volte al giorno all’interno di un edificio costruito su 3 livelli.

Soluzione

Le movimentazioni richieste sono automatizzate grazie ad un Robot EVO cart (1250mm x 602mm x 352mm), che collega l’accettazione del Laboratorio con le aree di Ematologia e Preanalitica, percorrendo sino a 4 km al giorno.
La lunghezza del robot, customizzata per questo progetto, ha consentito la compatibilità con le dimensioni utili dell’elevatore esistente.
Il robot è dotato di un sistema evoluto di navigazione naturale, adatto ad un funzionamento in spazi ristretti grazie all’elevata capacità di precisione, e che non ha reso necessaria l’installazione di riferimenti fissi dedicati a parete o pavimento, mantenendo gli ambienti lungo i percorsi liberi da attività di manutenzione.